Alpinismo

Search

Per l'anno 2019 la Sezione, in collaborazione con gli istruttori della Scuola "A. Crétier", organizza le seguenti attività alpinistiche:

Gita sociale per tutti INVERNALE 25-27 gennaio 2019  - Chiesa in Valmalenco (SO)
Riproponiamo l’apprezzata uscita invernale di 3 giorni, con meta il comune di Chiesa in Valmalenco, in provincia di Sondrio. Centro turistico noto per la pratica degli sport invernali, sarà possibile scegliere tra sci di discesa, sci di fondo, scialpinismo, cascate di ghiaccio e ciaspolate.
Direttori di gita: THUEGAZ Roberto, BERTOLINO Marco, DALLOU Sandro

29 maggio pomeriggio - TI RICORDI COME SI FA?
Continua l'edizione dell'incontro proposta dalla Scuola "A. Cretier" per prepararsi al meglio all'avvio della stagione alpinistica. Appuntamento nel tardo pomeriggio in una facile falesia della zona per ripassare nodi e manovre, quali a titolo esemplificativo: discesa in corda doppia, come ci si lega su ghiacciaio, come di effettua una manovra di recupero. A seguire cena tutti insieme.
Direttori di gita: Simona Giovannini e Severin Fosson.

16 giugno - Ferrata “Mario Perona – Aldo Saglia” – Rocca Clarì – Cesana-Clavière (m. 2050)
Una interessante ed aerea via ferrata che risale le pareti verticali del versante nord della Rocca Clarì, strapiombanti sulla Piccola Dora nelle "Gorge di San Gervasio" a Clavière, nell’alta Valle di Susa (Piemonte), nei pressi del Colle del Monginevro al confine con la Francia.
Difficoltà complessiva D+, 700 m sviluppo totale, 500 m dislivello, tempo percorrenza 3/4 ore.
Direttori di gita: Fabrizio Rossi e Ezio Seris.

6 - 7 luglio – Gran Tête de By (m. 3588)
Bella vetta sul confine italo-svizzero a ridosso del Grand Combin. Il primo giorno lunga salita al rifugio Chiarella all’Amianthe (m. 2979) partendo da Glacier (m. 1549) frazione di Ollomont.
Il giorno seguente saliamo al col d’Amianthe m 3307 per accedere al ghiacciaio Durand dal quale si accede alla vetta.  
Dislivello del primo giorno: 1450 m, tempo di percorrenza circa 4 ore.
Dislivello del secondo giorno: 650 m, difficoltà F +, tempi di percorrenza 3 ore.
Direttori di gita: Dario Mori e Sandro Dallou.

13 -14 luglio Vierge de l’Aroletta (m. 2960)
Dal Rif. Crête Sèche ci si dirige verso la parete est e per varie vie di diverse difficoltà si raggiunge la vetta in arrampicata. Gita su roccia con difficoltà che variano dal III° a V° grado a seconda della via che si effettua con un tempo di percorrenza che va dalle 4 alle 6 ore.
Direttori di gita: Loris Masiero e Severin Fosson.

27 – 28 luglio Pyramides Calcaires, cima SE Cresta NE (m. 2689)
Evidente cresta di roccia calcarea compatta. L'itinerario presenta una difficoltà costante sul II grado, con qualche passaggio di III, ed un tratto centrale pianeggiante erboso e camminabile.
Pernottamento al Rifugio Elisabetta.
Difficoltà: PD
Direttori di gita: Daniele Balla e Oriana Bosonetto.

 

Le iscrizioni si riceveranno il giovedì sera precedente oppure, in caso di pernottamento in rifugio, due giovedì sera precedenti la data di effettuazione dell'uscita - dalle ore 21.00 alle ore 22.00 - presso la sede sociale, a Verrès, in via Martorey, 55, previa presentazione della tessera CAI convalidata per l'anno in Corso.

N.B. : per le uscite che prevedono il pernottamento in Rifugio è richiesta una caparra di 10 euro a persona da versare all'atto dell'iscrizione.