Scuola "A. Crétier" Programmi 44° Corso di Introduzione allo Scialpinismo (SA1)

44° Corso di Introduzione allo Scialpinismo (SA1)

Giovedì 21 Dicembre 2017 10:37

18 gennaio 2018    PRESENTAZIONE DEL CORSO E DEGLI ISTRUTTORI
                               LEZIONE TEORICA: Materiali ed equipaggiamento.
21 gennaio    CHAMPORCHER: Verifica capacità tecniche degli allievi con discese in pista e fuori pista.

1° febbraio    LEZIONE TEORICA: preparazione e conduzione di una gita, bollettino nivometeoro-logico.
4 febbraio    M.TE TORRETTA da Trovinasse:: tecnica di salita, ricerca con Artva.
15 febbraio    LEZIONE TEORICA: topografia ed orientamento.
18 febbraio    M.TE LA CIALMA da Locana: traccia di salita, orientamento, ricerca con Artva.
22 febbraio    LEZIONE TEORICA: neve e valanghe.
25 febbraio    P.TA PALASINA da Estoul: scelta dell'itinerario, micro-traccia, ricerca con Artva.
1° marzo    LEZIONE TEORICA: Artva base, tecniche di funzionamento e autosoccorso in valanga.
4 marzo    M.TE ROSSO DI VERTOSAN da Vetan: prova pratica di autosoccorso in valanga.
15 marzo    LEZIONE TEORICA: primo soccorso.
17 – 18 marzo    GITA SCUOLA VAL MAIRA – MARMORA (CN): verifica teorico/pratica delle nozioni apprese durante il corso.
23 marzo    CENA DI FINE CORSO in località da destinarsi.

Direttore del corso: ISA Seris Ezio
vice-direttore: ISA Bosonetto Oriana

Il programma sopra indicato potra’ variare per motivi tecnici od organizzativi. Tutte le lezioni teoriche si terranno a Verrès, presso la sede sociale in Via Martorey n. 55, con  inizio alle ore 21.00. Per motivi di sicurezza non si accetteranno alle uscite gli allievi assenti a due o più lezioni teoriche e/o pratiche. Le iscrizioni si riceveranno giovedì 18 gennaio presso la sede sociale, previa presentazione della tessera CAI convalidata per l’anno in corso e del certificato medico di idoneità fisica ad attività sportiva non agonistica.
La quota d’iscrizione è di € 120,00 per i soci CAI Verrès e di € 130,00 per i soci di altre sezioni e comprende la polizza infortuni e l’uso del materiale tecnico e didattico, ARTVA compreso. Sono escluse le spese di viaggio, gli impianti di risalita, vitto e pernottamento in rifugio.

COPIA DEL REGOLAMENTO DEL CORSO E’ DISPONIBILE PRESSO LA SEDE SOCIALE.